La Storia

Un viaggio di mille miglia
comincia sempre con il primo passo

Ratti Boutique, fondata nel 1945, è tra i fashion retailer di maggior prestigio in Italia. Oggi è guidata dalle imprenditrici Silvana Ratti e sua figlia Matilde, che come da tradizione continuano a rispettare l’essenza di eleganza contemporanea tramandata dai fondatori Pietro e Licia Ratti.

La passione e la visione lungimirante, in breve tempo hanno portato la boutique a stringere preziose collaborazioni con le Maison più prestigiose, tra cui Hermès, Chanel e Dior, con corner dedicati all’interno della boutique.

La filosofia di attenzione assoluta verso il cliente e la passione per la ricerca e la selezione del prodotto contraddistinguono un’esperienza di shopping unica e coinvolgente, in cui i grandi brand del lusso si alternano a designer emergenti e ai nomi più innovativi del momento.

E’ appena finita la seconda guerra mondiale. Pietro Ratti, milanese, si ferma a Pesaro in convalescenza di ritorno dalla Campagna di Russia e conosce Licia, figlia di un esperto sarto. Si sposano e in un contesto di grande spirito di ripresa danno inizio ad un nuovo progetto che segnerà per sempre la loro vita professionale: aprono il loro primo Atelier Ratti, a Pesaro, con una venditrice ed una sola vetrina.


Pietro e Licia diffondono nel territorio una nuova idea di stile: un’eleganza sartoriale che strizza l’occhio al concetto di contemporaneità. Il prodotto è ricercato e di qualità, ma ciò che li distingue è la capacità di proporre uno stile vincente e caratterizzante, con un’attenzione estrema ai dettagli e al servizio. Le vetrine diventano cinque, le venditrici 4, e nel 1963 aprono il secondo punto vendita in Ancona. E’ un anno importante anche dal punto di vista delle relazioni con le grandi Maison: inizia la collaborazione con la Maison Hermès, un sodalizio che continuerà fino ad oggi.


Pietro e Licia diffondono nel territorio una nuova idea di stile: un’eleganza sartoriale che strizza l’occhio al concetto di contemporaneità. Il prodotto è ricercato e di qualità, ma ciò che li distingue è la capacità di proporre uno stile vincente e caratterizzante, con un’attenzione estrema ai dettagli e al servizio. Le vetrine diventano cinque, le venditrici 4, e nel 1963 aprono il secondo punto vendita in Ancona. E’ un anno importante anche dal punto di vista delle relazioni con le grandi Maison: inizia la collaborazione con la Maison Hermès, un sodalizio che continuerà fino ad oggi.



Gli anni sessanta segnano un periodo particolarmente vincente e nel 1967 si inaugura un’altra sede a Pesaro. Nello stesso anno viene organizzata la prima sfilata per presentare le nuove collezioni. Per i successivi trent’anni diventerà l’evento più atteso per i clienti Ratti.


Sono gli anni della seconda generazione, con l’ingresso in azienda di Silvana Ratti, figlia di Pietro e Licia. Donna carismatica e dall’innata passione per le pubbliche relazioni, con la determinazione trasmessa dai genitori rafforza i legami con la clientela e contribuisce a stringere importanti sodalizi come quello con la Maison Chanel, rappresentata nella boutique di Pesaro e nel nuovo punto vendita di Bologna, inaugurato nel 1989.

Sono gli anni della seconda generazione, con l’ingresso in azienda di Silvana Ratti, figlia di Pietro e Licia. Donna carismatica e dall’innata passione per le pubbliche relazioni, con la determinazione trasmessa dai genitori rafforza i legami con la clientela e contribuisce a stringere importanti sodalizi come quello con la Maison Chanel, rappresentata nella boutique di Pesaro e nel nuovo punto vendita di Bologna, inaugurato nel 1989.

E’ agli inizi degli anni 2000 che Ratti cambia location nella città di Bologna trasferendosi in una delle zone di maggior prestigio, in via Clavature, 15.
Spazi ampi e sofisticati, tre piani con corner dedicati ai più esclusivi brand nazionali ed internazionali, tra cui Chanel e Dior.
Sono anche gli anni in cui subentra la terza generazione con l’arrivo ai vertici di Matilde d’Ovidio, figlia di Silvana, che con la sua determinazione e passione per la moda, rafforza i principi cardine dell’azienda ponendo particolare attenzione verso la ricerca e lo sviluppo di importanti collaborazioni commerciali.


Il 2017 segna l’avvio della collaborazione con Folli Follie per dare vita alla nuova boutique FR di Bologna. Si apre una nuova pagina di storia, in un contesto di grande prestigio. Oltre 160 designer, un’accurata selezione del prodotto, sia uomo che donna in un’atmosfera sofisticata, per offrire alla clientela un’esperienza d’acquisto coinvolgente e memorabile.

Il 2017 segna l’avvio della collaborazione con Folli Follie per dare vita alla nuova boutique FR di Bologna. Si apre una nuova pagina di storia, in un contesto di grande prestigio. Oltre 160 designer, un’accurata selezione del prodotto, sia uomo che donna in un’atmosfera sofisticata, per offrire alla clientela un’esperienza d’acquisto coinvolgente e memorabile.